Caricamento...

L’Associazione Culturale “Rapallo Musica” è particolarmente lieta di presentare all’attenzione del proprio pubblico il XXIII Festival Organistico Internazionale; dopo un lungo periodo di pausa forzata dovuta al protrarsi dell’emergenza pandemica, il comparto dello spettacolo dal vivo sta sperimentando in queste settimane una difficile quanto incerta ripresa, caratterizzata dalla preoccupante esiguità delle risorse economiche a disposizione.

È in tale difficile contesto che si inserisce la programmazione della presente iniziativa: i quindici concerti che interesseranno nove località delle quattro province liguri costituiscono, ancora una volta, un invito a percorrere il territorio della nostra regione attraverso un viaggio ideale tra le Armonie Sacre del repertorio organistico di diverse epoche e stili.

Ci preme qui sottolineare come l’associazione abbia individuato nella valorizzazione delle professionalità giovanili l’obiettivo primario della manifestazione, presentando di fatto all’attenzione del pubblico alcuni dei musicisti più interessanti tra quelli emergenti nel panorama concertistico internazionale. Come di consueto, allo scopo di esplorare in maniera quanto più possibile approfondita il repertorio, il calendario presenta recital solistici insieme a programmi in cui l’organo è affiancato da voci e strumenti.

Mai come quest’anno la città di Rapallo sarà al centro della programmazione del Festival Organistico Internazionale, sia per la quantità dei concerti presentati che per la qualità delle proposte artistiche. Saranno infatti ben sette gli appuntamenti che caratterizzeranno l’estate musicale rapallese; tre di essi saranno dedicati all’inaugurazione del restauro, lungamente atteso, dell’organo della Basilica dei SS. Gervasio e Protasio e vedranno la partecipazione di Fabio Macera, titolare dello strumento sin dal 1996, oltre che il ritorno a Rapallo del concertista francese di fama mondiale Olivier Latry.

Oltre all’Amministrazione Comunale di Rapallo, al fianco dell’associazione sin dalla prima edizione della manifestazione, desideriamo qui ringraziare l’Assessorato alla Cultura e Spettacolo di Regione Liguria, la Camera di Commercio di Genova, la Centrale del Latte d’Italia e Coop Liguria per il loro fondamentale supporto nella realizzazione della presente iniziativa.

Cogliamo infine l’occasione per ringraziare le Curie Vescovili, i Parroci, le Confraternite, gli Sponsor e i Partner per la loro consueta preziosa collaborazione.

Formulando l’auspicio che la Musica ci aiuti a superare definitivamente le tante difficoltà del recente passato, non ci resta che augurare buon ascolto a tutti coloro che anche quest’anno vorranno viaggiare insieme a noi attraverso le “Armonie Sacre percorrendo le Terre di Liguria”.

La Direzione Artistica

La XXIIIª edizione del Festival Organistico Internazionale “Armonie Sacre percorrendo le Terre di Liguria” rappresenta un evento importante nell’ambito dell’offerta culturale e musicale ligure, tanto più significativo in un momento storico così difficile, a livello globale, come quello attuale.

Il format della manifestazione, che sa ben coniugare concerti di grande qualità con la scelta di alcuni dei tanti luoghi d’interesse artistico e architettonico della nostra regione, chiese e oratori, risulta senz’altro vincente e si rivela un importante strumento di promozione culturale e turistica del nostro territorio.

Sono, pertanto, lieta di ringraziare gli organizzatori dell’Associazione Culturale “Rapallo Musica” per la loro competenza e dedizione e di poter porgere il saluto della Regione Liguria e mio personale a tutti i concittadini liguri e ai nostri graditi ospiti che assisteranno ai concerti del Festival in quest’estate 2021.


L’Assessore alla Cultura e Spettacolo

della Regione Liguria
dott.ssa Ilaria Cavo

SCARICA IL PIEGHEVOLE E LE REGOLE DI ACCESSO AI CONCERTI
SCARICA LA LOCANDINA

Main Sponsor Festival Organistico

Partner Istituzionale

http://www.ge.camcom.gov.it/IT/HomePage
GUARDA TUTTI I SOSTENITORI

Da Facebook

Il video di presentazione