Caricamento...

L’Associazione Culturale “Rapallo Musica” – ETS è lieta di presentare all’attenzione del proprio pubblico il I° Festival Organistico Internazionale di Genova, “Arte & Musica nelle chiese della Superba”.La rassegna intende valorizzare gli edifici sedi dei concerti (chiese, oratori, santuari, abbazie), intesi come parte essenziale del patrimonio storico-culturale della città, e i manufatti artistici, in primis gli organi, ivi conservati. I concerti si svolgeranno con cadenza settimanale e interesseranno quattro diversi luoghi di culto della città. In ciascuno di essi si esibiranno organisti di fama internazionale, esponenti di alcune delle principali scuole organistiche europee.

Il primo concerto si svolgerà presso il Santuario della Madonnetta e vedrà come protagonista l’organista spagnolo Javier Artigas Pina, docente presso il Conservatorio Superiore di Musica di Murcia. Il secondo appuntamento si svolgerà presso la Chiesa Parrocchiale di S. Francesco alla Chiappetta in Genova Bolzaneto e vedrà l’esibizione di Enrico Viccardi, docente presso il Conservatorio di Musica di Parma. Sarà poi la volta del concertista francese Olivier Penin, organista titolare della Basilica di Sainte Clotilde a Parigi, che si esibirà presso la Chiesa Parrocchiale di S. Erasmo in Genova Voltri. Il festival si concluderà infine con l’esibizione presso l’Abbazia di S. Matteo del concertista svizzero Hilmar Gertschen, organista titolare della Kollegiumskirche di Briga.

I diversi strumenti impiegati, tutti di grande valore storico-artistico, permetteranno di eseguire un ampio repertorio della musica organistica europea, in pieno accordo con le rispettive caratteristiche foniche.

La manifestazione si avvale del supporto dell’Assessorato al Commercio e Grandi Eventi del Comune di Genova e della Fondazione Carige. L’ingresso ai concerti è libero e gratuito, ma è richiesto l’utilizzo della mascherina.

Scarica la locandina
Scarica il volantino
Scarica i programmi

Con il contributo di:

con il contributo di

Con il patrocinio di:

Da Facebook