L’organo della Chiesa Parrocchiale dei SS. Nicolò ed Erasmo – Genova Voltri (GE)

Organo a trasmissione pneumatica costruito nel 1902 da Carlo Vegezzi Bossi di Torino, successivamente modificato ed ampliato da Arturo Pedrini nel 1967 e dalla Ditta Brondino Vegezzi Bossi nel 1987.

Il corpo principale è posto in cantoria sopra l’ingresso principale della Chiesa mentre l’organo positivo corale del 1967 è posto in cassa dotata di portelle per l’espressione, addossata posteriormente all´altar maggiore.

Lo strumento dispone di due consolle: la prima, a trasmissione elettrica, è posta in cantoria; consta di due tastiere di 58 tasti (Do1-La5) e pedaliera concavo-radiale di 27 note (Do1-Re3) ed è completa dei dispositivi di unioni/accoppiamenti e di tre combinazioni aggiustabili.

La seconda consolle a trasmissione elettronica, ricostruita nell´ultimo restauro, è posta in Chiesa; dispone di tre tastiere di 58 tasti (Do1-La5) e pedaliera concavo radiale di 30 note (Do1-Fa3) ed è completa dei consueti dispositivi di unioni, accoppiamenti, annullatori e di combinazioni aggiustabili multiple.

Grand’organo (in tribuna)
II° Manuale

  • Principale 16′

  • Principale 8′

  • Ottava 4′

  • Duodecima 2′ 2/3

  • Decimaquinta 2′

  • Ripieno grave 3 file

  • Ripieno acuto 3 file

  • Flauto 8′

  • Gamba 8′

  • Dulciana 8′

  • Dulciana 8′

  • Tromba 8′

  • Clarino 8′

Positivo (in coro)
I° Manuale

  • Principale 8′

  • Ottava 4′

  • Decimaquinta 2′

  • Bordone 8′

  • Tremolo

  • Bordone 16′ (al pedale)

  • Principale 8′ (al pedale)

Espressivo (in tribuna)
III° Manuale

  • Bordone 8′

  • Flauto ottaviante 4′

  • Viola gamba 8′

  • Eolina 4′

  • Ripieno d’eco 3 file

  • Celeste 8′

  • Concerto viole 5 file

  • Oboe 8′

  • Voce corale 8′

  • Tremolo

Pedale
(in tribuna)

  • Contrabbasso violone 16′

  • Subbasso 16′

  • Basso 8′

  • Bordone 8′

  • Violoncello 8′

  • Ottava 4′

  • Flauto 4′

  • Bombarda 16′

  • Tromba 8′ (dal G.O.)

  • Tromba 4′ (dal G.O.)

  • Clarino 8′ (dal G.O.)

  • Clarino 4′ (dal G.O.)

13 campane tubolari inseribili da tutte le tastiere e dalla pedaliera

Somieri a pistone con valvole coniche per l’organo in tribuna e somiere a tiro per l´organo del coro.

Lo strumento è stato restaurato dalla ditta F.lli Marin nel 2007