L’organo della Chiesa Parrocchiale di Villa Viani – Pontedassio (IM)

Organo costruito da Nicomede Agati di Pistoia nel 1878, n° d’opus 571.

Tastiera di 58 note (Do1-Fa5).

Pedaliera a leggìo di 17 pedali ed estensione Do1-Mi2, costantemente collegata alla tastiera.

Quattro pedali posti di seguito azionano rispettivamente la Terza Mano, la Grancassa, il Rollante (Timpano) e l’Uccelliera.

Registri azionati da manette ad incastro, poste in due file a destra della tastiera:

  • Campanelli
  • Trombe Bassi
  • Trombe Soprani
  • Clarone Bassi
  • Corno Inglese
  • Voce Angelica
  • Corni Dolci
  • Viola Bassi
  • Flauto in ottava Bassi
  • Flauto in ottava Soprani
  • Trombe al pedale
  • COntrabbassi
  • Principale Bassi
  • Principale Soprani
  • Ottava Bassi
  • Ottava Soprani
  • Decimaquinta
  • Decimanona
  • Vigesimaseconda
  • Vigesimasesta
  • Vigesimanona
  • Cornetto Soprani
  • Ottavino
  • Bassi di principale

Pedaletti ad incastro posti lateralmente alla pedaliera azionano rispettivemente: Trombe Bassi, Trombe Soprani, Cornetto, Ottavino, Campanelli.

Due staffe laterali per Tirapieno e Combinazione libera alla Lombarda.

Somiere maestro del tipo “a tiro”.

Pressione: 70 mm. in colonna d’acqua, corista: 440 hz alla temperatura di 20° C. – Temperamento inequabile.

Lo strumento è stato restaurato da Beniamino Giribaldi di Montegrazie (IM).