L’organo della Chiesa Parrocchiale di
S. Francesco – Lerici (SP)

Organo costruito da Nicomede Agati e fratelli di Pistoia nel 1841, n. d’opus 308.
Posto in cantoria sopra l’ingresso principale.
Tastiera di 52 note (Do1-Sol5) con prima ottava corta.
Pedaliera di 27 pedali (Do1-Re3), con prima ottava cromatica.
Registri azionati da manette con incastro poste in due colonne verticali a destra della tastiera:
  • Oboe Soprani
  • Corno di Bassetto Bassi
  • Clarone Bassi 4

  • Corno Inglese Soprani

  • Voce Angelica Soprani
  • Cornetto Chinese Soprani
  • Corni Dolci Soprani
  • Flauto Traverso Bassi
  • Flauto Traverso Soprani
  • Viola Bassi
  • Flauto in Ottava Bassi
  • Flauto in Ottava Soprani

  • Ottavino Bassi
  • Ottavino Soprani
  • Voce Umana [Soprani]
  • Contrabassi e Ottave
  • Timballi
  • Principale 8 Bassi
  • Principale 8 Soprani
  • Principale II Soprani
  • Ottava Bassi
  • Ottava Soprani
  • Decimaquinta
  • Decimanona
  • Vigesimaseconda
  • Vigesimasesta
  • Due file di Ripieno [XXIX, XXXIII]
  • Cornetto 3 file [soprani]
  • Sesquialtera Bassi
  • Fagotto Bassi
  • Tromba Soprani
  • Nazardo Soprani
  • Bassi Armonici
  • Tromboni
Pedaletti per: Unione tasto al pedale, Terza mano, Rollante.
Staffe laterali per Ripieno e Combinazione libera alla lombarda.
Somiere maestro “a vento”; altri somieri per i registri della pedaliera.
Lo strumento è stato restaurato dalla Pontificia Fabbrica d’Organi Tamburini di Crema nel 1974.