Organo Nicholson 1868

L’organo della Chiesa Parrocchiale di S. Secondo – Ventimiglia (IM)

Organo costruito dall’organaro inglese Nicholson nel 1868.

Collocato originariamente presso la chiesa anglicana “St. John” di Menton (Francia) e donato nel 00 alla chiesa parrocchiale di S. Secondo di Ventimiglia.

Collocato in cantoria sopra l’ingresso principale.

Presenta una consolle indipendente con due tastiere di 61 note (Do1 – Do6) ed una pedaliera diritta-concava di 30 pedali (Do1 – Fa3).

Registri azionati da tiranti a pomello, posti in colonne orizzontali ai lati delle tastiere:

Grand’Organo – I Tastiera

  • Montre 8’
  • Salicional 8’
  • Dulciana 8’
  • Bourdon 8’
  • Flute douce 4’
  • Prestant 4’

Swell – II Tastiera

  • Flute 8’
  • Principal 4’
  • Flute octaviante 4’
  • Bourdon 8’
  • Bourdon 16’
  • Bassoon – Hautbois 8’
  • Nasard 2’ 2/3
  • Mixture cornet
  • Flautino 2’
  • Gambe 8’
  • Voix celeste 8’

Pedale

  • Contrabasse 16’
  • Bourdon 16’
  • Bourdon 8’

Staffe per espressione IIa tastiera e graduatore.

Pedaletti sopra la pedaliera per: Tirasse G.O.- Tirasse Recit – Recit/G.O. – Gd. Orgue – Anche et misture – Appel 2éme serie (Combinazione libera) – Renvoi 2éme serie – tremblant.

Pomelli disposti ai lati delle tastiere per: Recit grave – Recit aigu – Tirasse G.O. – Tirasse Recit. – Tirasse Recit aigu – Recit/G.O. – Recit/G.O. grave – Recit/G.O. aigu.

2018-07-17T15:12:43+00:00