L’organo dell’Oratorio di S. Antonio Ab. – Mele (GE)

Organo costruito dalla ditta Giacomo Locatelli di Bergamo nel 1893, n° d’opus 110.

Collocato in cantoria addossata alla parete.

Tastiera collocata “a finestra” di 56 tasti (Do1-Sol5) con prima ottava cromatica.

Pedaliera diritta di 20 pedali (Do1-Mi5).

Registri azionati da manette con incastro, poste in due colonne a destra della tastiera:

  • Fagotti bassi
  • Fagotti soprani
  • Viola bassi
  • Flauto traverso 8°
  • Flauto in VIII
  • Cornetto 3 file, soprani
  • Ottavino Soprani
  • Voce umana soprani
  • Campanelli
  • Principale bassi 8°
  • Principale soprani
  • Ottava bassi
  • Ottava soprani
  • Decimaquinta
  • Decimanona – Vigesimaseconda
  • Vigesimasesta – Vigesimanona
  • Contrabbassi al pedale
  • Unione tasto al pedale

Divisione Bassi/Soprani ai tasti Si2-Do3.

Somiere maestro del tipo “a vento”.

Pedaletti a destra della pedaliera per: Combinazione libera alla lombarda e Tiratutti del Ripieno.

Pedaletti per: Fagotto, Trombe, Ottavino, Tasto al pedale, Terza mano, Rullante.

Lo strumento è stato restaurato dai Fratelli Marin nel 2002.