Organo Giacomo Locatelli op. 113
1894

L’organo della Chiesa Parrocchiale di S. Bernardo – Campomorone (GE)

Organo costruito da Giacomo Locatelli nel 1894, n° d’opus 113.

Tastiera di 58 note (Do1-La5).

Pedaliera piatta di 30 (Do1-Fa3).

Registri azionati da manette poste in due colonne a destra della tastiera e una colonna a sinistra:

Organo Espressivo

  • Bordone bassi 8’
  • Bordone soprani 8’
  • Dulciana bassi 4’
  • Dulciana soprani 4’
  • Flauto bassi 4’
  • Flauto soprani 4’
  • Oboe Bassi 8’
  • Oboe soprani 8’
  • Tuba soprani 16’

Grand’Organo

  • Viola bassi 4’
  • Violino soprani 8’
  • Clarino bassi 8’
  • Clarino soprani 8’
  • Fagotto bassi 8’
  • Tromba soprani 8’
  • Oboe bassi 8’
  • Oboe soprani 8’
  • Flauto bassi 4’
  • Flauto soprani 4’
  • Voce Umana 8’

  • Principale bassi 8’
  • Principale soprani 8’
  • Bordone bassi 8’
  • Bordone soprani 8’
  • Ottava bassi 4’
  • Ottava soprani 4’
  • Decimaquinta 2’
  • Ripieno 4 file
  • Contrabbassi e rinforzi 16’ e 8’
  • Trombone ai pedali 8’

Divisione Bassi/Soprani è fra Si2 e Do3.

Pedaletti frontali richiamanti: Ance I manuale, Unione tasto-pedale I manuale, Unione tastiere, Terza mano, Timballone e Rollante, Tremolo al II manuale, Espressione al II manuale.

Pedaloni laterali inseriscono il Ripieno e la Combinazione “alla lombarda”.

Somiere maggiore del tipo “a vento”.

La pressione d’alimentazione è stata regolata a 55 mm di colonna d’acqua.
Il corista è risultato A= 435,40 Hz alla temperatura di 10,4 °C. Il temperamento è regolare a noni di comma.

Lo strumento è stato restaurato dalla Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini di Dormelletto (NO) nel 2014/15.

2018-07-17T15:12:43+00:00