Organo attribuito a Lorenzo Paoli e figli

L’organo della Chiesa Parrocchiale di
S. Maria Maddalena – Bordighera (IM)

Organo attribuito a Lorenzo Paoli e figli  nel 1872.
Posto in cantoria dietro l’altare maggiore.
Tastiera di 58 note (Do1-La5) con prima ottava cromatica.
Pedaliera “a leggìo” di 22 pedali (Do1-La2), con prima ottava cromatica.
Registri azionati da manette con incastro:
  • Campanelli [da Fa3]
  • Trombe Bassi 8′
  • Bombarda Soprani 16′
  • Corno Inglese Soprani 16′

  • Clarone Bassi 4′
  • Corni Dolci Soprani 16′
  • Cornetto Reale 2 file Soprani
  • Flauto Traverso Soprani 8′
  • Flauto in Ottava Bassi e Soprani 4′
  • Quintino Soprani 5 1/3′
  • Viola Bassi 4′
  • Ottavino Soprani 2′
  • Ottavino Bassi 1′
  • Nazardo Soprano 2 2/3′
  • Voce Umana Soprani 8′
  • Principale Basso 16′
  • Principale Soprano 16′
  • Principale Basso 8′
  • Principale Soprano 8′
  • Ottava Bassi
  • Ottava Soprana
  • Decima Vª
  • Decima IXª
  • Vigesima IIª
  • Vigesima VIª-IXª
  • Trigesima IIIª-VIª
  • Contrabbassi 16′
  • Ottava ai Contrabbassi
  • Terza Mano
Divisione Bassi/Soprani: Mi3-Fa3.
Pedaletti per: Tasto al pedale, Tromba bassi. Bombarda soprani, Corno Inglese, Ottavino soprano, Terza mano, Rollante.
Staffe laterali per Ripieno e Combinazione libera alla lombarda.
Somiere maestro “a vento”.
Lo strumento è stato restaurato da Italo Marzi e figli nel 1997-98.
2018-07-17T15:12:38+00:00