L’organo della Chiesa Parrocchiale N.S. Assunta di Gaiazza – Ceranesi (GE)

Organo costruito da Alessandro Alfieri nel 2010.

Collocato in cantoria sopra l’ingresso principale.

Due tastiere collocate “a finestra” di 54 tasti (Do1-Fa5).

Pedaliera di 30 pedali (Do1-Fa3).

Registri azionati da pomelli posti ai lati delle tastiere.

I Manuale

  • Principale 8′
  • Voce Umana 8′ da Fa18
  • Mistura III file

II Manuale

  • Bordone 8′

Registri in comune
I-II Manuale

  • Ottava 4′
  • Flauto a Camino 4′
  • Nazardo 2 2/3′
  • Ottava 2′
  • Terza 1 3/5′
  • Musetta 8′

Pedale

  • Subbasso 16′
  • Basso 8′

Unioni: I/Ped, II/Ped, II/I

L’organo è integralmente a trasmissione meccanica e tramite l’uso di stecche di registro a tre posizioni è possibile utilizzare molti registri alternativamente fra le due tastiere.

La fonica dello strumento si ispira all’estetica tedesca del secolo XVII, segnatamente agli strumenti dell’organaro Gottfried SIlbermann.